top of page

Nuovo Decreto Ministeriale 2024 la Modalità di svolgimento e le date dell'esame di Stato Architetto

Aggiornamento: 2 mag



Il giorno 29 Aprile 2024 è stata pubblicata l'ordinanza ministeriale riguardo all'esame di Stato abilitazione alla professione Architetto senior, Architetto Junior, pianificatore , paesaggista e conservatore. In sintesi:



Articolo 1

1. Sono indette nei mesi di luglio e novembre 2024 la prima e la seconda sessione degli esami di Stato di abilitazione all’esercizio delle professioni di attuario e attuario iunior, chimico e chimico iunior, ingegnere e ingegnere iunior, architetto, pianificatore, paesaggista, conservatore e architetto iunior e pianificatore iunior, biologo e biologo iunior, geologo e geologo iunior, psicologo, dottore in tecniche psicologiche per i contesti sociali, organizzativi e del lavoro e dottore in tecniche psicologiche per i servizi alla persona e alla comunità, dottore agronomo e dottore forestale, agronomo e forestale iunior, biotecnologo agrario, assistente sociale specialista e assistente sociale.

2. Alle predette sessioni possono presentarsi i candidati che hanno conseguito il titolo accademico richiesto entro il termine stabilito per ciascuna sessione dai bandi emanati dalle singole università in relazione alle date fissate per le sedute di laurea.


Articolo 3

1. I candidati agli esami di Stato devono presentare la domanda di ammissione alla prima sessione non oltre il 24 giugno 2024 e alla seconda sessione non oltre il 21 ottobre 2024 presso la segreteria dell’università o istituto di istruzione universitaria presso cui intendono sostenere gli esami.



Articolo 8

1. Per i possessori di laurea magistrale, di laurea specialistica, o di diploma di laurea conseguito secondo il previgente ordinamento, gli esami di Stato hanno inizio in tutte le sedi per la prima sessione il giorno 25 luglio 2024 e per la seconda sessione il giorno 14 novembre 2024.

2. Per i possessori di titoli di laurea conseguiti in base all’ordinamento introdotto in attuazione dell’articolo 17, comma 95, della legge 15 maggio 1997, n. 127, e successive modificazioni, e di diploma universitario, gli esami hanno inizio per la prima sessione il giorno 31 luglio 2024 e per la seconda sessione il giorno 21 novembre 2024.


articolo 10

1.In deroga alle disposizioni normative vigenti, la prima e la seconda sessione dell’anno 2024 degli esami di Stato di abilitazione all’esercizio delle professioni di cui all’articolo 1 sono costituite da una prova orale – oltre che scritta o pratica (laddove previste dalla normativa) - da svolgersi in presenza presso le sedi elencate nella Tabella allegata.




Sedi d'esame:

ARCHITETTO, PIANIFICATORE TERRITORIALE, PAESAGGISTA, CONSERVATORE DEI BENI ARCHITETTONICI ED AMBIENTALI e ARCHITETTO IUNIOR, PIANIFICATORE IUNIOR:

BARI – Politecnico di Bari MATERA – Università degli Studi della Basilicata

CAGLIARI – Università degli Studi di Cagliari

CAMERINO – Università di Camerino

CATANIA – Università degli Studi di Catania

CESENA – Università degli Studi di Bologna “Alma Mater Studiorum”

FERRARA – Università degli Studi di Ferrara

FIRENZE – Università degli Studi di Firenze

GENOVA – Università degli Studi di Genova

MILANO – Politecnico di Milano

NAPOLI – Università degli Studi di Napoli “Federico II” Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”

PALERMO – Università degli Studi di Palermo

PARMA – Università degli Studi di Parma

PERUGIA – Università degli Studi di Perugia

PESCARA – Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” Chieti-Pescara

ROMA – Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

REGGIO CALABRIA – Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria

SALERNO – Università degli Studi di Salerno

SASSARI – Università degli Studi di Sassari

TORINO – Politecnico di Torino

TRIESTE – Università degli Studi di Trieste

VENEZIA – Università IUAV di Venezia


Ordinanza Ministeriale n. 635 del 29-04-2024 (1) (1)
.pdf
Scarica PDF • 302KB

"Una cosa è certa: per superare l'esame di stato per architetti, è essenziale uno studio accurato e privo di confusione. Non bisogna perdere tempo, perché ogni istante è prezioso. Beh, potresti dire 'più tardi comincerò a studiare' o ' più tardi lo farò', citando il detto 'meglio tardi che mai'. Ma in realtà, tardi è solo tardi. Ma non temere, abbiamo la soluzione: il nostro corso, semplicemente il nostro corso. Da sempre"



1.578 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page